DA VEDERE

   

PORTA ROMANA

Il borgo di Omegna era già nel secolo XIII fortificato da cinte di mura, il castello era situato presso la collina Mirasole, appartenuto ai conti di Crusinallo, vi erano cinque porte di accesso ma di queste ne è rimasta una sola.

Pur essendo costruita in epoca medievale, dai contemporanei è comunemente chiamata “la porta Romana”.

Uscendo da questa porta si apriva sulla strada per la valle Strona e la “via Francisca” per il Verbano e l’Ossola

 

 COLLEGIATA  S. AMBROGIO

Questa Chiesa è dedicata a S. Ambrogio, secondo un’antica tradizione Omegnese vi era un’ara pagana dove ora si trova la cappella del Rosario, la costruzione è dell’epoca tardo-romanica. L'interno è in stile barocco e conserva l’urna col corpo di San Vito martire, patrono di Omegna.

 

 

 VIA CAVALLOTTI

E' la via principale del centro storico Omegnese, ricca di negozi e di caffè.

 

 LARGO COBIANCHI

E’ il cuore del centro storico cittadino in cui spicca il   Palazzo del Pretorio, (sec.XIX, ora municipio). Qui il lago viene chiuso con delle paratie mobili per regolare il livello delle acque, immettendosi nel canale Nigoglia, unico suo emissario.
Di fronte al Palazzo del Pretorio, tra via Alberganti e via Garibaldi, si trova l'antico borgo dei pescatori, con la sua tipica struttura a pettine: le case di questo rione, infatti, sono divise tra loro da stretti vicoli, orientati verso il lago.


 

 GIARDINI PUBBLICI

I giardini pubblici ospitano un’area adibita ai giochi per bambini.

 Attualmente i battelli che permettono una visita turistica del lago d’Orta partono da qui.

 

 CANALE NIGOGLIA

Lungo il canale Nigoglia e' stata da poco tempo costruita una suggestiva passeggiata, che collega direttamente il centro storico di Omegna al Parco Rodari,

 

seguendo questo percorso si da modo al visitatore di valorizzare alcuni caratteristici scorci della città.

 

 PARCO RODARI

L'area industriale occupata dall'ex ferriera Cobianchi, negli ultimi anni è stata soggetta ad importanti opere di recupero, mediante la costruzione del Forum e la ristrutturazione della villa ottocentesca un tempo sede della biblioteca civica comunale.

 

 FORUM


 

il Forum è un innovativo centro culturale, all’interno del quale troviamo, tra le altre cose:
- la sala congressi, che permette di svolgere convegni e meeting.
 - dei saloni espositivi riguardanti la storia industriale del settore casalingo.

 

 PIAZZALE DEGLI ARCOBALENI

Nel Piazzale spiccano gli arcobaleni girevoli e l'anfiteatro, in cui si svolgono manifestazioni e spettacoli all'aperto. Per la costruzione di essi sono stati recuperati materiali di origine industriale.

Di fronte al piazzale degli arcobaleni si trovano la biblioteca  comunale e la ludoteca con le sue colorate aree gioco ispirate ai racconti di Gianni Rodari, dove i bimbi possono trascorrere piacevoli momenti di gioco grazie anche alla presenza di giovani animatori.

FOTO: archivio fotografico digitale privato

 

 LA STORIA - OMEGNA OGGI  - LE FRAZIONI - IL CUSIO - APPUNTAMENTI -

COME ARRIVARE - METEOSCRIVIMI

 

     

ITALY